International Year of Light

International Year of Light

 
12 gennaio 2015

international-year-lightL’International Year of Light è ufficialmente iniziato.
L’iniziativa è stata promossa da UNESCO insieme ad un largo numero di organizzazioni scientifiche ed è stata ufficializzata il 20 dicembre 2013 durante la 68° sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con il nome di International Year of Light and Light-based Technologies (IYL 2015) – Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce.

Con l’inizio dell’anno, gli eventi associati a questo tema si stanno delineando e interessanti sono gli spunti che offrono.
A iniziare la carrellata di appuntamenti che si susseguiranno, ci sarà la cerimonia di apertura che avverrà il 19 e il 20 gennaio 2015 a Parigi. Durante queste due giornate ci saranno le diverse commissioni che si presenteranno e accoglieranno gli invitati (alla cerimonia si potrà accedere solo previo invito). Verranno inoltre resi noti i principali obiettivi da raggiungere nell’anno e i temi che verranno trattati.
L’Obiettivo principale diffuso fino ad ora è quello di favorire una migliore comprensione del valore e della rilevanza scientifica, culturale e sociale del ruolo della luce. La luce e le tecnologie collegate ad essa possono offrire un importante contributo alla promozione di uno sviluppo sostenibile e di un benessere globale.

Tra i vari eventi organizzati evidenziamo quelli in corso al momento.
Continuerà fino all’11 febbraio ad Amburgo “Light and Shadow” che consiste in una serie di letture interdisciplinari sulla luce nell’arte, nei media e nelle scienze (in lingua tedesca).
Ad accompagnarlo fino al 31 di marzo, a San Pietroburgo, ci sarà una competizione letteraria dedicata a Lomonsov e Goethe, come tributo a tutti gli autori ispirati dalla Luce, scrittori interessati alle Scienze della Luce e a tutti gli scienziati anche poeti.
In Italia, fino al 14 aprile, continuerà la chiamata verso le scuole alle quali verrà proposto di creare dei poster illustrati inerenti un argomento tra i diversi proposti: Luce e Sostenibilità, Natura, Cultura e Comunicazione.
I 3 migliori progetti realizzati verranno premiati durante la Notte Europea dei Ricercatori.
A febbraio, inoltre, in Italia ci sarà anche l’annuale M’Illumino di Meno che è la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, ideata da Caterpillar, storico programma di Radio 2 Rai.

Per i vari eventi in programma vi terremo informati mese per mese su quelli principali in Italia e nel mondo.
Se volete contattarci direttamente voi non esitate a scrivervi a info@asyoulight.com

yearsoflight

 

www.light2015.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *