La luce e il mondo del retail uniti nella shopping experience

La luce e il mondo del retail uniti nella shopping experience

 
11 maggio 2015

Nel settore del retail, la luce riveste un ruolo importante sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista funzionale; interagisce e dialoga con il comportamento e la percezione dei fruitori che vengono guidati e sedotti dagli oggetti esposti. La luce diventa quindi un vero strumento di marketing conducendo i consumatori nel processo d’acquisto.

Melissa-shoes-store_LEDI negozi non necessitano solo di un’illuminazione corretta della vetrina,  seppure questa sia il primo elemento per attirare clienti all’interno del punto vendita. È importante che i clienti non siano infastiditi da un’illuminazione troppo potente o al contrario eccessivamente debole, che affatica la vista, per una shopping experience soddisfacente.
Soprattutto per il settore dell’abbigliamento un luogo fondamentale è poi il camerino, nel quale sono consigliate luci direzionali non troppo forti: una luce calda crea un ambiente piacevole e attraente per il cliente in questa fase importante della decisione d’acquisto.
Si può giocare anche con la temperatura di colore affinché la merce esposta possa essere valorizzata e illuminata in modo ottimale, ad esempio toni freddi per i vestiti e luce calda per i capi in pelle.

L’utilizzo dei sistemi a LED per l’illuminazione degli ambienti commerciali consente di ottenere ottimi risultati date le piccole dimensioni e l’assenza di manutenzione, consentendo di creare effetti scenografici e di impatto per aumentare le potenzialità dello strumento.
I commercianti dovrebbero valutare anche l’integrazione della luce naturale con la luce artificiale. Secondo gli studi condotti dall’Heschong Mahone Group per la Commissione Energia della California, sembra infatti che la luce naturale attiri i clienti e li incoraggi ad acquistare più prodotti: un maggiore impiego della luce naturale ha determinato un aumento considerevole delle vendite mensili e del numero di transazioni.
I ricercatori hanno verificato un aumento dei profitti di vendita grazie alla luce naturale da 19 a potenzialmente 100 volte di più rispetto al risparmio energetico generato dalla luce naturale stessa. Un maggior numero di ore di luce naturale potrebbe anche essere associato a vari benefici intangibili tra cui un miglioramento della salute e dell’umore dei dipendenti.Max-Mara-store-by-Duccio-Grassi-Architects-Chengdu

www.universal-science.com

Photo credits:
Immagine in evidenza www.stellarinteriordesign.com
I
mmagini post http://retaildesignblog.netwww.ba-reps.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *